fbpx

Ne hanno parlato molte testate e siamo quindi lieti di condividere finalmente anche con voi una http://pombaltv.pt/?bandit=status-tumblr-namoro-distancia&771=34 ricetta inconsueta e inedita che lo chef Gualtiero Villa ha ideato qualche anno fa nell’ambito di un interessantissimo evento condiviso con molti altri chef e blogger e realizzato da Beef japan, il consorzio giapponese per la promozione dei prodotti di allevamento giapponesi.

La ricetta è raccolta a pagina 25 e 26 di un ricettario in cui sono raccolte le ricette di tutti gli altri partecipanti all’evento tra cui Gigi Passera, Laurel Evans, Rubina Rovini, Maurizio Rosazza Prin, Sebastiano Rovida, Mirco Ronzoni, Erika Liverani e Marco de Padova. Se siete interessati al ricettario potete scaricarlo cliccando QUI.

Ecco la ricetta per voi, Per 4 persone vi serviranno:

  • Spaghetti alla Chitarra 250 g
  • Pecorino Romano 250 g
  • Tuorli d’Uovo 100 g
  • Wagyu 120 g
  • Sale q.b.
  • Pepe Nero q.b.

Preparazione incontro matrimoniale single

Per prima cosa, refrigerate il manzo in modo che si indurisca e consenta di affettarlo agevolmente.

Tagliatene sottilmente alcune fette e ponetele su carta trasparente, quindi conservatele in frigorifero. Tagliate il resto del manzo in pezzetti più spessi e metteteli in una padella.

Grattugiate il pecorino, mettetelo in una ciotola capiente (conservandone un po’ per la spolverata finale) con i tuorli d’uovo ed una generosa grattugiata di pepe nero. Mischiate bene.

Portate ad ebollizione l’acqua salandola e gettate in cottura gli spaghetti avendo cura di rimestarli.

Nel frattempo iniziate a rosolare delicatamente i tocchetti più spessi di Wagyu salando e pepando leggermente. Spegnete.

Quando la pasta sarà al dente scolatela e versatela nella padella con un poco di acqua di cottura, riaccendete e spadellate vivacemente per qualche secondo.

Versate la pasta così condita nella ciotola con l’uovo e il pecorino. Rimestate con rapidità e, se necessario, unite un poco di acqua di cottura.

Ora arrotolate la porzione necessaria in un mestolo da brodo e posate la pasta al centro del piatto, ricoprendola poi con le fettine di Wagyu preparate in precedenza.

Spolverate con pepe nero (e pecorino, se gradito), servite subito.

Vuoi scaricare la ricetta? Calverton Eccola qui!

Potete leggere gli articoli che hanno parlato dell’evento direttamente ai seguenti link:

Cucina In è stata anche partner tecnico dell’evento e si è occupata dell’organizzazione dell’intero evento che si è tenuto in fase di presentazione, nell’autunno del 2017 a Roma e poi a febbraio 2018 presso il ristorante Alice di Eataly Smeraldo a Milano con gli showcooking e gli assaggi di 3 ricette selezionate dal ricettario a cura di chef Gualtiero Villa, Rubina Rovini e Ryuji Higashiyama.

Contattateci per organizzare il vostro evento.

PRENOTA ORA