INFORMATIVA PRIVACY

GDPR ARTT. 12,13 (1),14,15-22,34

 

Caro Cliente,

la presente informativa viene resa in ambito di protezione dei dati personali come previsto dal Regolamento Europeo anche noto come GDPR (General Data ProtectionRegulation).

Per qualsiasi approfondimento si rimanda al sito ufficiale del Garante www.garanteprivacy.it

 

CUCINA IN SRL P.IVA 08100620965 con sede in 20135 Milano al Piazzale Libia, 1, in persona del legale rappresentante, di seguito semplicemente la Società, definita dal GDPR “Titolare del Trattamento” (art. 4(7) GDPR), ha il piacere di informare Te, “Interessato”, circa i tuoi diritti in materia di protezione dei dati personali.

La presente informativa ed i vari processi attuati per rendere la tutela dei tuoi dati personali effettiva durante i vari processi aziendali, rappresenta l’impegno che la Società riconosce nello svolgere quotidianamente il proprio lavoro.

Di seguito, in modo chiaro e per quanto possibile sintetico, abbiamo il piacere di fornire le seguenti informazioni.

I tuoi dati personali, tra i quali

Informazioni

– di contatto quali il tuo nome, indirizzo, numero di telefono, data di nascita ed e-mail, copie documenti di identità:

– finanziarie sulla tua carta di credito o debito o sul tuo conto corrente o altre informazioni bancarie

qualora scelga questi metodi di pagamento per i nostri prodotti o servizi;

– relative alla tua posizione cliente quali date di addebiti o accrediti, o altre informazioni commerciali relativi ai nostri prodotti o servizi

Informazioni relative a

– credenziali (username e password),numero di contratto, codice cliente e suggerimenti o informazioni di sicurezza simili, utilizzati per l’autenticazione e l’accesso ai nostri prodotti o servizi;

– preferenze per determinati prodotti, servizi e attività;

– dati derivanti dai cookies, web beacon e altre tecnologie simili oltre che cronologia di navigazione.

Per ulteriori dettagli consulta la nostra informativa sito internet e cookies

-Immagini da videosorveglianza

 

che la Società ha reperito tramite

·         una tua richiesta di preventivo;

·         il contratto sottoscritto;

 

1)      verranno trattati dalla Società non solo in maniera lecita ma anche corretta e trasparente (art. 5 GDPR) per le seguenti finalità:

A.      valutazione delle esigenze del Cliente, analisi ed evasione richiesta di preventivo, conclusione eventuale contratto di fornitura di servizi e gestione amministrativa e contabile connessa;

B.      sicurezza, protezione dei beni aziendali e difesa in giudizio;

C.      svolgere marketing diretto via e-mail c.d. “soft spam” a meno che non ti sia opposto a tale trattamento inizialmente o in occasione di successive comunicazioni, per il perseguimento del legittimo interesse della Società a promuovere prodotti o servizi a cui puoi ragionevolmente essere interessato

sulla seguente “base giuridica” (art. 13(2.e) GDPR):

Ø  A)contratto (ART. 6 (e) GDPR) eobbligo di legge (ART. 6 (e) GDPR);

Ø  B) e C) interesse legittimo (art. 6 (f) GDPR));

2)      non verranno trasferiti all’estero in un paese NON EEA;

3)      non saranno oggetto di un trattamento automatizzato e di profilazione;

4)      potranno essere portati a conoscenza, a seconda del trattamento, dei seguenti destinatari – dipendenti o collaboratori della Società come gli addetti amministrativi, commerciali, legali, assicurativi, contabilie consulenti dei sistemi informatici, i quali, operando sotto la diretta autorità della Società, sono referenti, oppure responsabili esterni (ARTT. 28 e 29 GDPR) e ricevono al riguardo adeguate istruzioni operative;

5)      se non conferisci i tuoi dati personali per le finalità da A) a B) la Società pur spiacente, non potrà eseguire né adempiere al contratto concluso;

6)      per esercitare i tuoi diritti di Interessato previsti dal GDPR e di cui di seguito viene fornito dettaglio, puoi contattare la Società nei seguenti modi:

via racc. A/R: CUCINA IN SRL, Piazzale Libia 1, 20135 Milano (MI);

via e-mail info@cucinainmilano.it;

 

I tuoi diritti previsti dal GDPR sono i seguenti:

“Diritti conoscitivi”

Ø  il diritto di accessoche è il diritto di ottenere Informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui quali tuoi dati siano trattati (art. 15 GDPR)

Ø  diritto alla comunicazione di un data breach che è il diritto di ottenere informazioni su gravi anomalie avvenute nel trattamento dei tuoi dati (art. 34 GDPR)

“Diritti di controllo”

Ø  il diritto di limitazione che è il diritto di modificare il trattamento dei tuoi dati (art. 18 GDPR)

Ø  il diritto di revoca che è il diritto di far cessare il trattamento

Ø  il diritto di opposizione che è il diritto di opporti al trattamento dei tuoi dati personali (art. 21 GDPR)

Ø  il diritto alla portabilità che il diritto di spostare da un atro titolare del trattamento complessi strutturati di dati trattati (art. 20 GDPR)

Ø  i diritti di rettifica ed integrazione cioè il diritto di far modificare i tuoi dati inesatti (art. 16 GDPR)

Ø  il diritto di cancellazione ed oblio che è il diritto di eliminare i dati (art. 17 GDPR)

Ø  Il diritto di comunicare ai destinatari che è il diritto di far comunicare ai destinatari dei tuoi dati i provvedimenti di rettifica, cancellazione e limitazione (art. 19 GDPR)

Ø  Il diritto di opporti ai trattamenti automatizzati che è il diritto di non essere sottoposto a decisioni con effetti giuridici basate unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione (art. 22 GDPR)

 

“Diritti di reclamo al Garante”

Ø  Il diritto di fare un reclamo al Garante (art. 13 2D; 14 2E GDPR)

 

La Società, con lo stesso mezzo di comunicazione che hai utilizzato per esercitare i tuoi diritti, entro 30 giorni potrà:

I.            rispondere positivamente alla tua richiesta;

II.            chiederti al massimo ulteriori 60 giorni di tempo in più per risponderti, perché la tua richiesta è complessa, oppure perché ne ho ricevute molte;

III.            rispondere negativamente alla tua richiesta, spiegandoti i motivi e ricordandoti che, se non sei d’accordo, puoi fare un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, oppure, al Tribunale.

Sempre per tutelare i tuoi dati, la Società potrà preventivamente accertare l’identità del soggetto che dovesse esercitare i diritti di cui sopra.

 

Con l’occasione ricordiamo che le informazioni (artt. 13 e 14 GDPR) e le comunicazioni che ti vengono fornite così come le azioni che tu vorrai richiedere alla Società nei limiti di quelle previste dal GDPR (artt. 15-22 e 34 GDPR) sono gratuite.

Tuttavia, qualora le tue richieste fossero chiaramente infondate, oppure, sono eccessive, perché ad esempio ripetitive la Società potrà

I.            addebitarti un contributo spese ragionevole tenendo conto dei costi amministrativi sostenuti per fornire le informazioni o la comunicazione o intraprendere l’azione richiesta;

II.            rifiutare di soddisfare la richiesta

 

La Società conserva i tuoi dati per il tempo necessario previsto dalla legge.

Se non sussistono requisiti legali, lo farà in modo congruo con le finalità della raccolta e con i consensi che ci hai dato.

La Società è tenuta per legge (per la prescrizione legale dei diritti e per la gestione di eventuali controversie) a conservare i tuoi dati per 10 anni a partire dalla cessazione del tuo contratto. Durante questo periodo, potremo contattarti per proporti i beni e servizio da noi venduti.

 

Per ulteriore informazione, di seguito sono indicati i termini di conservazione in relazione ai principali trattamenti effettuati dalla Società.

Finalità amministrative, contabili e fiscali: fino a 10 anni dopo la cessazione del contratto.

Finalità di conservazione previste da obblighi di legge (ad esempio la prescrizione legale dei diritti): fino a 10 anni dopo la cessazione del contratto.

Finalità di profilazione e altri trattamenti automatizzati              : fino a un massimo di 18 mesi

Dati di acquisto prodotti e servizi per la fatturazione dei servizi: fino a 6 mesi dopo la cessazione del contratto salvo proroga per la gestione di eventuali contenziosi.

Dati di clienti per i quali, dopo essere stata ricevuta la richiesta di un preventivo, non è stato concluso il contratto, 5 anni dalla data del preventivo

 

I dati raccolti dal sito sono trattati presso la sede della Società e presso il data-center del web Hosting e fornitore dei servizi informatici che si trova nello Spazio Economico Europeo e agisce in conformità delle norme europee.

 

Speriamo di essere stati chiari con la presente informativa e restiamo a disposizione in persona del nostro ufficio clienti a fornire ogni e qualsiasi ulteriore informazione che ti dovesse necessitare.

 

Ultimo aggiornamento agosto 2018.